Zaini trolley scuola

trolley bambini
Zaini trolley scuola
voti 14 - 4.43

offerte zaini trolley scuola

 

Portando i propri figli a scuola, ci si accorge che i loro zaini sono sempre più carichi di libri e quaderni. Libri spesso voluminosi e pesanti che, nel totale, diventano difficili da trasportare. Specialmente per i ragazzi delle prime classi, che si ritrovano ad avere un fisico troppo delicato per quel tipo di carico. Infatti, questo peso tende ad avere un’azione dannosa sulla colonna vertebrale e i muscoli delle spalle, portando a patologie causate dall’utilizzo spagliato e prolungato dello zaino.

Vantaggi rispetto ad uno zaino normale
Caratteristiche dei trolley
Dimensioni degli zaini trolley scuola
Come scegliere il trolley scuola
Gadget aggiuntivi al prodotto
I prezzi dei trolley scuola
7 Considerazioni finali

 

NAVIGA PER CATEGORIA  
Trolley asilo
zaino paw patrol asilozaino frozen asiloZainetto cars per asilo
Scuola Elementare
zaino minions scuola elementarezainetto di frozen elementarenuovo zaino Violetta 2016
Scuola Media
zaino invicta scuole medieZaino Seven scuola mediazaino uomo ragno scuola media
Da viaggio
zaino rigido bimbo da viaggiotrolley viaggio per bambinazaino trolley samsonite
Novità 2016
Zaino Seven ElementareSolo il carrello porta zainozaino star wars x bambino

 
 

Si vedono sempre più spesso ragazzi che portano lo zaino da una spalla sola o con le palle curve per bilanciare il peso, rischiando però seri danni alla salute, con conseguenti contratture e mal di schiena. Studi epidemiologici hanno riscontrato che circa il 50% dei ragazzi tra i 10 e i 18 anni ha dolore alla schiena, dovuto soprattutto all’uso sbagliato dello zaino e per l’eccesso di peso.

Anche se in passato si pensava che lo zaino causasse problemi più seri come la scoliosi, l’asimmetria della colonna vertebrale o problemi alle vertebre, studi approfonditi hanno determinato che invece diventa solo un fattore aggravante in caso di una patologia esistente.

I casi di problemi alla schiena nei ragazzi crescono di anno in anno, ma ci sono delle accortezze che possono evitare l’insorgere di queste situazioni spiacevoli.

 

Vantaggi dei trolley per la scuola

I trolley per la scuola sono una rivoluzione nel campo delle borse. Anche se spesso hanno gli spallacci come degli zaini normali, la loro caratteristica fondamentale sono le ruote.
Come i trolley che si utilizzano nei viaggi, la possibilità di tirare queste borse, invece che portarle a spalla, offre un grande vantaggio sia di praticità, che di affaticamento.

Il vantaggio rispetto ad uno zaino scolastico sta appunto nella diversa tipologia di trasporto, che evita che il peso gravi solamente sulle spalle. Un peso così localizzato, a lungo andare stanca, crea problemi fisici e anche disagi all’andatura del ragazzo. Tirare il carico invece influenza più muscoli, permettendo di distribuire meglio lo sforzo. In caso di attesa poi, il trolley sarà sempre appoggiato a terra.

L’applicazione di questi modelli di valige all’ambito scolastico ha riscontrato un grande successo di pubblico, facendo sì che entrassero in commercio decine di modelli di trolley con spallacci, dalle più svariate feature e brand, per soddisfare i gusti dei ragazzi di tutte le età.

 

Caratteristiche dei trolley per bambini

Valutando attentamente ogni componente, notiamo che le caratteristiche più interessanti sono quelle relative alla versatilità di questi modelli di borse.

Partiamo dalle ruote, che devono essere delle dimensioni adeguate per non risultare carenti. Ruote troppo piccole o poco fluide sono sconvenienti perché ostacolano il normale trascinamento del trolley, facendo perdere ogni vantaggio. Per i trolley più grandi conviene che le ruote siano almeno di 70 mm, meglio ancora se ammortizzate, per una maggiore comodità durante il trasporto, visto che le strade e i marciapiedi spesso presentano buche e dossi.

La maniglia deve essere comoda da impugnare e fatta di materiali resistenti, per sopportare la tensione a cui sarà sottoposta. Di solito è estensibile e permette anche più regolazioni, in modo che l’inclinazione dello zaino sia adatta all’altezza del bambino. Per bambini di altezze diverse, o per accompagnarli nella crescita, queste maniglie di solito hanno almeno due regolazioni. Il sistema di fermo delle regolazioni deve essere di qualità, per evitare che il movimento di estensione e riduzione credi disagi durante il trasporto.

Ruote e maniglia sono montati su una struttura rigida fissata alla borsa vera e propria. Solitamente questo carrellino è parte integrante del trolley e non può essere sostituito, ma alcuni modelli permettono che possa essere staccato, ad esempio in caso dia problemi di spazio, o per portare la borsa a spalla, come un normale zaino. Può fare comodo avere questa alternativa, che diventa indispensabile se si vuole utilizzare il trolley durante una gita, o per andare in montagna.

Valutiamo bene questa possibilità durante la scelta del trolley per la scuola, perché da essa ne derivano altre. Infatti, se prendiamo uno zaino trolley con carrello smontabile dobbiamo valutare anche lo schienale e le bretelle. Come per ogni zaino a spalla, conviene che questi elementi siano imbottiti e sagomati, in modo da adattarsi alla fisionomia del ragazzo per un confort maggiore rispetto a schienali piatti. I contorni dello zaino seguiranno quelli della schiena evitando così che durante i movimenti lo zaino venga sballottato a destra e sinistra e l’imbottitura attutirà i colpi.

Il massimo, per questi trolley trasformabili, viene rappresentato dalle cinture addominali che fermano lo zaino facendolo aderire perfettamente al corpo.

In ogni caso, anche se decidiamo che il trolley sarà solo trasportato trascinandolo, come nel caso dei bambini più piccoli, dobbiamo valutare anche altre caratteristiche.

 

Dimensioni degli zaini trolley-scuola

L’utilità di una borsa è rappresentata dalla sua capienza e dagli scompartimenti. Vale la pena quindi spendere qualche minuto in più per valutare il carico che va trasportato, per decidere se prendere un modello standard oppure optare per un modello più grande e capiente.

Le dimensioni sono di solito riferite al target di utilizzo. Per bambini dell’asilo e delle prime classi elementari, si parla di piccoli trolley di circa 30x25x12 cm, con un solo scomparto e una tasca interna. Per questi bambini lo zaino serve per portarsi dietro la merenda, un giocattolo, un cambio di vestiti al massimo. Di solito quaderni e colori vengono lasciati a scuola, ma comunque trovano spazio dentro un trolley dalle dimensioni classiche.

Per ragazzi un po’ più grandi che cominciano o frequentano già la scuola media, visto che dovrà contenere sicuramente quaderni e qualche libro, le dimensioni aumentano, soprattutto in profondità. La media in questo caso è sui 45x35x20 cm. Da notare che anche la maniglia cambia la lunghezza, che raggiunge i 90 cm da terra. Anche gli scomparti aumentano, visto che cresce la richiesta di dotazioni scolastiche.

Infine, le misure più grandi, dedicate alle scuole superiori dove il carico di lavoro grava anche sul carico di libri e quaderni. Le dimensioni di questi trolley li rendono dei veri heavy loader, raggiungendo profondità di 30 cm e 40 litri di volume.

Va prestata attenzione all’estensibilità dei trolley, in quanto alcuni riescono ad aumentare la propria capienza anche del 25%.

Determiniamo le dimensioni del trolley che compreremo, anche in merito all’uso extrascolastico, come per esempio eventuali viaggi in aereo. Controlliamo quindi che rispetti le dimensioni massime per il bagaglio a mano, così da evitare costi aggiuntivi per un bagaglio in più in stiva.

Tasche e scomparti sono essenziali in qualsiasi caso, per ordinare al meglio libri, quaderni, la merenda, per riporre penne e pennarelli, per avere sempre a portata di mano e sicuri eventuali documenti o portafogli, o ancora per cellulari e lettori MP3, figurine o altri svaghi che i ragazzi possano avere per l’intervallo o dopo la scuola. Consideriamo con attenzione anche questo punto, per non trovarci poi con un trolley poco pratico per le nostre esigenze o per quelle dei nostri ragazzi.

 

La scelta del trolley

Un occhio di riguardo per i materiali. Sebbene stampe plastificate, rilievi glitter e altri dettagli alla moda possono colpire i nostri ragazzi, quello che risulta veramente importante è che la borsa sia realizzata con materiali resistenti, magari impermeabili, che le cerniere siano di buona qualità e che le rifiniture non siano finte e incollate, ma delle buone cuciture per garantire la durata nel tempo. A nessuno piacerebbe comprare un nuovo zaino a metà anno scolastico!
La robustezza del trolley non dipende soltanto della parti in tessuto. Ricordiamo che abbiamo anche una struttura in plastica e metallo che regge ruote e maniglia. Se anche questi materiali non sono di buona qualità, il peso dello zaino o il trascinamento su strade dissestate potrebbe facilmente far rimanere i nostri ragazzi con la maniglia in mano e lo zaino per terra.

 

I gadget inclusi

Anche se sono soprattutto operazioni commerciali, è conveniente dare un’occhiata ai gadget che spesso vengono forniti con il trolley. Succede soprattutto per le borse dedicate ai più piccoli, che vengano allegati dei regali, non per forza inerenti alla scuola, ma legati al brand presente sullo zaino. Ad esempio astucci, diari, ma anche giocattoli o orologi. Un motivo in più per accontentare i propri figli.

 

Il costo di un trolley per bambino

I prezzi dei trolley per la scuola dipendono da tutti i parametri elencati fino ad ora. I materiali, il brand, le dimensioni, le dotazioni e le opzioni possibili concorrono tutti allo stesso modo a far variare il prezzo della borsa. Per avere un’idea delle cifre su cui si aggirano queste borse, faremo un excursus dividendoli per dimensione.

Partendo dai trolley per bambini, riusciamo a trovare prodotti di qualità e con brand più moderni (Disney, Peppa Pig, eroi Marvel, ecc) con prezzi che si aggirano intorno ai 20,00 € e raramente comunque arrivano a 30,00 €. Questi prodotti sono molto semplici nella realizzazione, per questo il prezzo è contenuto.

Per quanto riguarda il secondo step, quello dei trolley intermedi, i prezzi si assestano intorno ai 30,00-40,00 €, e vale lo stesso discorso fatto prima: sono pochi i prodotti che superano questi prezzi. Questi trolley, oltre ad essere più grandi di quelli precedenti, sono anche meglio rifiniti e con più tasche e comparti ed è questo che fa aumentare il prezzo.

Ultima sezione per le borse più capienti, dedicate ai ragazzi più grandi. Qui non c’è proprio un range definito di prezzi. Partiamo dai 40,00 € circa, per trolley semplici e di brand poco popolari, per arrivare a superare i 100,00 € per modelli più rifiniti e firmati da marchi importanti. Come succede in quasi ogni ramo del mercato, un marchio importante spesso corrisponde anche a prodotti migliori, pertanto vale la pena affidarsi a chi ha l’esperienza del mestiere.

Un’opzione interessante è quella di poter acquistare solamente il carrellino, da applicare ad uno zaino già esistente o da sostituire ad un altro trolley, per esempio.

 

Per concludere

In conclusione, scegliere un trolley per la scuola al posto dello zaino può essere una soluzione ideale in moltissimi casi. Abbiamo visto che i costi e le dimensioni di queste borse sono del tutto paragonabili a quelle di modelli classici a spalla e la dotazione di scomparti e tasche dei modelli di fascia più alta soddisferà sicuramente anche le esigenze più particolari e complesse.

Grazie alla loro grande diffusione, ormai il mercato dei trolley per la scuola ci permette di trovare quello con i personaggi preferiti dai nostri bambini, o con i brand più in voga per i ragazzi.

Ma l’assoluto vantaggio dei trolley, rispetto agli zaini a spalla, rimane il metodo di trasporto: veloce, leggero, benefico per chi parte già con un problema alla schiena e non vuole peggiorarlo, ottimo per evitare mal di schiena e contratture.

In definitiva, una scelta davvero indicata da ogni punto di vista. Lasciatevi trascinare dai trolley per la scuola.

Oltre 1500 zaini trolley. I prezzi